© 2014-2020 by Galleria Papier di Mapi Srls. - all rights reserved - P.I: 02755880594

04016 Sabaudia (Lt), Via Regina Elena 5

Scultura dell'artista Paola Abbondi dal titolo: "Barca" del 2020.

Nelle sue incredibili opere, Paola Abbondi indaga la dimensione del femminile, con mezzi, materie, tecniche, sperimentazioni, interpretazioni, suggestioni, simboli antichi e allo steso tempo inediti.

I pizzi, le stoffe, i merletti, i centrini lavorati all’uncinetto, costituiscono uno dei filone di ricerca peculiare dell’artista, che ha ideato una tecnica del tutto originale, che gli permette di fissare, tra due lastre di vetro o di terracotta, frammenti di stoffa, “conservati” come in una teca preziosissima, sottoposta poi a cottura ad 800 gradi. I brandelli di stoffa, objet trouvé, più che ready made, recuperati dalle cassapanche della nonna e della trisavola, diventano oggetti simbolo di cose rimaste, testimonianze di un patrimonio di conoscenze, e di competenze, ormai perdute.

La tessitura è attività riservata alla donna sin dal primordiale: un fil rouge lega, alla donna, la tessitura, la maternità, l’agricoltura, ergendola a Mater. Il senso di sacrificio e donazione, che sottende a tali attività, trova riferimenti nell’antica Grecia, quando le vergini tessevano e ricamavano, per un anno intero, il sacro peplo da donare alla dea Atena Parthenos. Quei brandelli di stoffa, infatti, si caricano di una storia antica, del lavoro di mani esperte e pazienti: perciò agiscono sulle nostre coscienze come reliquie, cose rimaste, reperti, ovvero cose trovate, anzi ri-trovate, che si riattivano alla vista di noi moderni, funzionando come medium, portatori di ricordi dell’inconscio collettivo, tramandati fino a noi, dall’actio primordiale di cui si fanno carico, come testimoni e messaggeri.

I tessuti, brandelli talvolta parzialmente bruciati - a causa dell’infiltrarsi di aria durante il processo di cottura delle terrecotte o dei vetri, di cui costituiscono l’intercapedine - fanno appello ad un “vedere attraverso”, che è la dimensione eminentemente estetica ed enigmatica dell’opera d’arte; questa, infatti, ci offre sempre una parzialità, mentre suggerisce una realtà oltre, che va Oltre il visibile e il tangibile: si tratta di un invisibile, facente appello al pathos, al sentire, intuitivo e istintivo, che è sostrato comune, universalmente condiviso, che può solo essere vissuto e compartecipato, umanamente. 

 

Le dimensioni di questo splendida maiolica decorata con vetro coloratio sono:

  • Lunghezza: 15 cm
  • Larghezza: 15 cm

 

L'opera viene spedita con certificato di autenticità .

Barca - Paola Abbondi

SKU: D37/3
€ 30,00Prezzo
    • Autore: Paola Abbondi ( Ascoli Piceno 1954 / - )
    • Titolo: Barca
    • Tecnica: maiolica, vetro e smalti policromi portati in cottura
    • Tiratura: Opera unica
    • Anno: 2020
    • Formato: 15 x 15 cm ca.
    • Timbri e firme: Firmata alla mano sul retro.

     

    Opera non fatturabile.

Per calcolare le spese di spedizione visualizza il carrello